IL BLOG DI ALESSANDRA MUSSOLINI
e mail: alessandra.mussolini@senato.it
twitter: @ale_mussolini_

mercoledì 27 marzo 2013

Colpito, affondato


6 commenti:

Giovanni A. Bettazzi ha detto...

A volte scegliere gente di spettacolo e dargli un posto di responsabilità,non fà bene alla città o al paese,non capiscono che quando parlano non è mai a nome proprio,ma e a nome di tutti.Lei ha un grande nome,lo porti con orgoglio,un giorno l'italia capirà quello che ha fatto per 20 anni era fatto con il cuore,gli errori ci stanno ed ha pagato con la vita,mentre altri vivono ancora.

Anonimo ha detto...

siete delle capre che non riescono ad andare oltre il senso letterale di una frase, quella di battiato era una metafora sulla vendita della propria ideologia per soldi o incarichi

angelino l'angelino ha detto...

troppo comodo anonimo, troppo comodo!
le parole pesano ed hanno un valore.

Anonimo ha detto...

Battiato non meritava di rappresentare la sicilia. è un porco e come tale va trattato nessun perdono.

Anonimo ha detto...

Documentario interessante sulla questione ebraica e il potere ebraico nell' mondo: www.youtube.com/watch?v=959SpJLNupU

Anonimo ha detto...

Carissima Alessandra se quanto riportato dal settimanale A e'vero chiedo le tue dimissioni da parlamentare,trovo veramente scandaloso tutto il discorso fatto sull indennita' parlamentare,avendo a che fare tt i giorni con gente che deve vivere con 1000 euro al mese.UN tuo EX elettore.